CASA CIRCONDARIALE DI FOGGIA

Tra le nostre sedi staccate, questa è la più “speciale” e non solo per ovvi motivi. Il Masi, infatti, da anni vanta l’unico corso di istruzione superiore presso la casa circondariale di Foggia. Tre anni fa si sono diplomati i primi cinque geometri che, a detta della commissione, sostennero una pregevole prova. L’anno successivo, in occasione del primo spettacolo teatrale interpretato dagli alunni dei nostri corsi, vennero consegnati i diplomi ai nuovi geometri, in presenza anche dei maggiori enti del comune e del rettore dell’Università di Foggia. L’utenza è formata da detenuti della sezione comuni e alta sicurezza: sono, per lo più, persone della provincia e frequentano i nostri corsi dopo adoloscenziali abbandoni scolastici. Per la maggior parte di loro la scuola è “un gancio in mezzo al cielo” a cui affidano la speranza e l’impegno per rimediare ad errori e fallimenti che, in molti, attribuiscono proprio ad una scarsa scolarizzazione ed una insufficiente cultura. Pertanto seguono con un rispetto ed un’attenzione che solo adulti feriti e fiduciosi possono dare. Questo nonostante la povertà degli strumenti di lavoro di cui possono beneficiare, a cominciare dai testi di studio e agli strumenti informatici.